Bayonetta Wikia
Advertisement

Scolopendra, il Flagello del Paradiso, è un demone infernale nel primo gioco della serie, che compare come demone nemico in Bayonetta 2.

Biografia[]

Bayonetta[]

Scolopendra è uno dei demoni infernali evocabile durante gli eventi di Bayonetta, comparendo per la prima volta durante la battaglia di Bayonetta contro Iustitia. Dopo aver battuto l'angelo, Scolopendra viene evocato per stritolarlo. Continua a stringere e a stringere fino a quando non schiaccia il nemico, riducendolo in una massa di carne sanguinosa.

File:Bayonetta-Scolopendra-VS-Iustitia.png

Scolopendra mentre stritola Iustitia in Bayonetta

Scolopendra compare più tardi nel gioco nell'eventuale battaglia contro Padre Balder, dove tenta la stessa tattica usata contro Iustitia. Anche se riesce a rompere la sfera con cui Balder si protegge, il Saggio di Lumen produce un esplosione di magia e spezza il corpo di Scolopendra, terminando così l'evocazione.

Bayonetta 2[]

Scolopendra non compare in Bayonetta 2 fino a quando Bayonetta non riesce a raggiungere le profondità dell'Inferno. Mentre Bayonetta raggiunge la Johnson Forest precipitando, una schiera di Scolopendra cercano di bloccarle il passaggio mentre cade giù. Possono muoversi in moto circolare o altre formazioni più intricate.

Altre apparizioni[]

Bayonetta: Bloody Fate[]

Scolopendra compare anche nell'adattamento anime del primo gioco, Bayonetta: Bloody Fate, questa volta evocato per distruggere un Irenic che sta inseguendo Bayonetta nella Route 666. In modo simile al gioco, si avvolge attorno al nemico e lo stringe fino alla sottomissione.

Aspetto[]

Scolopendra somiglia ad un centopiedi gigante. Possiede degli scheletri che adornano la parte di dietro della sua testa e delle spine sparse che vanno fino alla fine del suo corpo, lungo più di 10 chilometri. Scolopendra possiede molteplici occhi blu e una potente mascella, che però non utilizza mai come attacco. In Bayonetta 2, le sue gambe possono essere viste chiaramente grazie all'assenza dei capelli di Bayonetta che le oscuravano nel primo gioco.

Profili[]

Libro dei demoni infernali[]

Scolopendra
Infernal Demon
Un orripilante millepiedi proveniente dal Frejentonta, un fiume di sangue bollente dell'Inferno. Si dice che il suo corpo superi i 10 km di lunghezza.


Si muove con una velocità incredibile per le sue dimensioni e può attorcigliarsi intorno al nemico in un attimo.


Vademecum di Lemegeton[]

Scolopendra
Flagello del Paradiso
Un orripilante centopiedi proveniente dal Flegetonte, un fiume di sangue bollente dell'Inferno. Si dice che il suo corpo superi i 10 chilometri di lunghezza.


Si muove con una velocità incredibile per le sue dimensioni e può attorcigliarsi intorno al nemico in un attimo.


Mitologia[]

Scolopendra prende il nome dallo stesso genere di centopiedi che fanno parte della scolopendridae, una famiglia di lunghi e velenosi centopiedi che possono crescere fino a 30 centimetri di lunghezza. I mukade, un altro genere della stessa famiglia, è utilizzato come simbolo di oscurità e malvagità nel folklore giapponese. In una storia, viene detto che i mukade sono scappati dall'inferno durante il grande terremoto del Kantō che colpì l'isola maggiore giapponese dell'Honshū il 1° settembre 1923.

Galleria[]

Curiosità[]

  • L'aspetto di Scolopendra è un riferimento al Gigapede dalla serie di Devil May Cry.

Navigazione[]

Template:Demoni infernali

Advertisement