FANDOM


La gerarchia della Laguna

La gerarchia della Laguna

La gerarchia della Laguna (ラゲナ位階論?) è un vademecum che raccoglie informazioni sugli angeli incontrabili nel gioco. Queste informazioni vengono aggiunte mano a mano che vengono incontrati i vari angeli.

Voci nel vademecum

Nome Immagine Rango Descrizione
Acceptance Acceptance Angeli della Terza sfera All'interno dei nove livelli della gerarchia degli angeli, questo essere appartiene alla Terza sfera, il grado più basso di tutti. Si manifesta sottoforma di centauro alato a coloro che si trovano a un passo dalla morte.

Definito in diverse leggende come simbolo di morte e accettazione, questo angelo ha il compito di trasportare le anime dei morti sul suo dorso, trascurando le loro azioni passate e le richieste per una seconda possibilità nel mondo dei vivi, preparandoli alla redenzione eterna.

Belief Belief Questa entità appartiene ai Poteri della Seconda sfera, il sesto livello della gerarchia angelica. Data la sua enorme stazza, viene adoperato in battaglia come combattente di prima linea nelle guerre contro l'Inferno.

Il suo ciclopico braccio destro a forma di serpente ha fatto sì che nelle leggende Belief venisse descritto come una creatura dall'aspetto rivoltante. In realtà il suo arto è una frusta in grado di avvolgere il male con la sua fede tenace.

Accolade Accolade Un essere mastodontico appartenente alla Terza sfera della gerarchia angelica. Ha il compito di impartire ordini a tutti gli angeli sotto il suo diretto comando.

Viene considerato un indiscusso esperto nell'uso di tutto l'arsenale del Paradiso, tra cui spade, lance, martelli, fruste. L'uso di queste armi ha un fine ben preciso: instillare il seme della paura nei cuori di coloro che ancora dubitano della potenza di Dio. Si narra che a volte questa entità angelica abbia risposto alle preghiere dei credenti più devoti consegnando loro provvisoriamente un oggetto divino.

Valiance Valiance Questo essere, appartenente ai Cherubini della Prima sfera, è considerato uno dei più importanti anche fra le schiera dei suoi simili. Per i membri di questa classe, la materialità ha un significato relativo: il loro corpo possiede una forma metafisica volta a dimostrare la grandiosità di Dio.

Alcune fonti riportano che questo essere, il più ambizioso e coraggioso dei Cherubini, sia giunto sulla Terra migliaia di anni fa, trasportato da una cometa creata dall'ira di Dio, che distruggeva tutto ciò che si trovava sul suo cammino.

La sua spada è la lama Valantium. Si dice che abbia il potere di passare da parte a parte qualunque essere del Paradiso o dell'Inferno. Secondo la profezia, un giorno avrà un ruolo importante all'interno di una squadra composta da più di cento eroi che avrà il compito di salvare il genere umano da una terribile invasione.

Cachet & Compassion Cachet & Compassion Questi due esseri spirituali appartengono ai gradini più bassi della gerarchia angelica. Si dice che in passato questi angeli fossero stati delle armi sacre portate in Paradiso dopo che gli eroi a cui appartenevano arrivarono alla fine di un lungo viaggio.

La loro missione è proteggere le Porte del Paradiso: le loro lame sono in grado di punire prontamente tutti coloro che decidono incautamente di introdursi nel regno divino.

Urbane Urbane Il passaggio a una nuova epoca dà sempre alla luce nuovi angeli. Questo perché gli angeli non sono altro che l'incarnazione metafisica della preoccupazione, delle preghiere e dei dubbi su cui l'umanità basa la propria fede e questi cambiano a seconda dei desideri materiali del genere umano.

Questa figura spirituale, appartenete alle Virtù della Seconda sfera, è un essere superiore rispetto ai suoi simili. Si dice che prenda forma dalle paure subconsce dell'uomo. Nelle epoche moderne si mostra spesso come un gigante dotato su ogni braccio di una sfera con una catena retrattile.

Il suo innato potere di ridurre in cenere le conquiste delle civiltà con un solo movimento del braccio non è altro che il riflesso delle paure subconsce che l'uomo nutre verso la società e la natura.

Enrapture Enrapture Anche se si trova solamente all'ottavo posto della gerarchia angelica, Enrapture è forse l'angelo più antico che sia mai esistito.

Il concetto di fede risale alla creazione di Enrapture, che ha il compito di portare gli uomini alla beatitudine comunicando con il loro spirito.

Esistono molte teorie sulla ragione per cui quest'angelo possieda una forma così bizzarra, con due corpi dall'aspetto umano uniti al busto. Forse questo aspetto supera qualsiasi tipo di interpretazione umana, o forse un monaco in meditazione, un momento prima di raggiungere l'illuminazione, ha colto di sfuggita una visione di quest'angelo che si rifletteva tra due dimensioni.

Glamor Glamor Un Serafino della Prima sfera, appartenente alla posizione più alta della gerarchia angelica. I Serafini sono gli esseri più vicini a Dio e gli umani non sono assolutamente in grado di vederli.

Eppure sono state scoperte statue risalenti ai tempi antichi che raffigurano un serpente con sei ali che solcail cielo. Probabilmente c'è qualche collegamento con il Libro della Rivelazione, scritto da un Saggio di Lumen nei testi sacri di Solstice.

Questo significa che deve essere esistito un Saggio di Lumen in grado di raggiungere il Paradiso e di comunicare spiritualmente con Glamor.

Fidelity Fidelity A causa dei suoi tentacoli e del suo corpo simile a quello di un pesce, un tempo veniva considerato una creatura marina. Fidelity abbandonò il mare per infondere negli uomini i loro ricordi ancestrali.

Coloro che dimenticano il loro passato e disturbano la serenità della vita vengono trascinati da questo angelo nelle oscure profondità del mare.

Il mare è un luogo sacro in quanto si tratta della parte della Terra più vicina al Paradiso. La grande pressione dell'acqua negli abissi marini ha fatto si che, fin dall'inizio dei tempi, l'uomo non potesse accedervi. Un immenso velo celestiale ricopre l'intera superficie dei mari e fino a oggi nessun essere umano è riuscito ad esplorarli completamente.

Gravitas Gravitas Appartenente ai Domini della Seconda sfera, il suo nome significa "severità" o "austerità". Proprio per questo motivo, questo angelo viene raffigurato come una montagna disabitata, coperta perennemente di neve e ghiaccio.

Per millenni nessuno è mai stato in grado di perturbare il suo freddo impenetrabile e la cosa sembra rimanere immutata, nonostante il passare del tempo. Gravitas è sempre in silenziosa attesa di colui che sarà disposto a sacrificare tutto per affrontarlo.

Valor Valor Come suggerisce il suo nome, per Valor il coraggio è estremamente importante. Può trasformarsi in uno scudo e si trova sempre in prima linea insieme a Valiance nelle guerre contro l'Inferno.

Si dice che nel momento del bisogno, apparirà agli uomini un guerriero dall'armatura d'oro, dotato di una spada e di uno scudo potentissimi con i quali bloccherà il male ed eliminerà i nemici, portando la vittoria a chi possiede una grande fede.

Golem Golem Un' arma biologica creata dal Dio del Caos per proteggere la propria città.

Grazie al suo corpo composto di metallo liquido, è in grado di assumere la forma di un numero infinito di creature viventi, prendendo possesso delle loro caratteristiche. Quando incontra un invasore, Golem analizza rapidamente il tipo di minaccia e assume la forma più adatta per respingerla.

Si dice che, ora che il Dio del Caos è assente, Golem sia in attesa, pronto ad annientare chiunque osi introdursi nel regno di Aesir.

Allegiance Allegiance Allegiance appartiene ai Principati, che fanno parte della Terza sfera e sono settimi nella gerarchia angelica. I membri della Terza sfera sono gli angeli più comuni nel mondo fisico, eppure Allegiance appare solamente quando avvengono degli scontri tra il Paradiso e il mondo degli uomini, indossando un' armatura d'oro massiccio e facendo strage di spiriti maligni.

Esistono molte leggende secondo le quali Allegiance sarebbe apparso dinanzi ai sovrani di alcune nazioni feudali che avevano pregato per l'invio di un paladino. Secondo altri racconti, però, Allegiance avrebbe ridotto in frantumi il trono di questi re avendo riconosciuto la malvagità che si annidava nel loro cuore.

Affinity Affinity I servi del Paradiso che occupano la parte inferiore della gerarchia angelica sono conosciuti semplicemente con il nome di Angeli della Terza sfera. Gli umani molto fedeli sentono questi angeli come i più vicini ai loro cuori. Si dice che questi esseri, che scendono dal Paradiso grazie alle loro ali bianche, illuminino la via con la loro aureola a coloro che sono perduti nel peccato.

Gli oggetti religiosi che posseggono sono tutti strumenti utilizzati per proteggere i giusti e possono diventare potenti armi contro gli uomini dal cuore impuro.

Applaud Applaud Pur essendo anch'essi membri della Terza sfera, gli Applaud si collocano un gradino sopra agli Affinity. Per questo sono conosciuti come arcangeli e occupano l'ottava posizione nella gerarchia angelica, composta di nove livelli. Gli arcangeli sono comunque vicini al mondo umano e spesso vengono a contatto con gli uomini. Si dice che una preghiera da parte di un fedele devoto possa chiamarne in aiuto uno stormo intero.
Decorations Decorations Questo angelo, dai poteri spirituali limitati, viene avvistato abbastanza spesso nel mondo degli uomini.

Armato di arco e frecce, vengono spesso scambiati per Cupido. Si dice che se una delle loro frecce attraversa il cuore di un credente, questi si innamorerà.

Fortitudo Fortitudo Durante il Medioevo si credeva che il Paradiso avesse per tutti un piano divino, e di conseguenza, fu creata la "logica divina". Il concetto delle Virtù Cardinali nacque da questa logica e divise il Paradiso in quattro gruppi.

Queste Virtù Cardinali assumono a volte forma materiale e sono chiamate Laguna. Fortitudo, che incarna il coraggio e la forza d'animo, è rappresentato come un terrificante essere alato con due teste di drago. È in grado di evocare un fiume di lava.

Fearless Fearless I Fearless fanno parte dei Domini, il quarto rango della gerarchia angelica. Rendono nota a tutti la grandezza di Dio e sono degli strumenti di giustizia divina armati di saette.

Quasi tutti i fulmini visibili nel mondo sono il risultato delle azioni di questi angeli. Si dice che l'ira divina verso i peccatori si esprima attraverso i fulmini e che il tuono non sia altro che il ruggito del Paradiso.

Fairness Fairness Una Virtù incaricata di amministrare i miracoli. Quando appare nel mondo fisico, è avvolto da fiamme che simboleggiano il suo coraggio. Queste fiamme emanano una luce talmente forte che allontanano l'oscurità da coloro che ricevono la grazia di quest'angelo, mentre per gli altri diventano il fuoco eterno della distruzione.
Grace & Glory Grace & Glory Grace, avvolto dalle fiamme, e Glory, comandante dei fulmini, sono i gemelli incaricati di scortare la Creatrice. Di indole selvaggia, vengono spesso rappresentati come Dei della Guerra, che con le loro armi giganti a forma d'artiglio, conducono eroicamente i soldati del Paradiso in battaglia. Tra gli uomini c'è chi crede che i bambini gemelli siano dotati di un forte potere spirituale perché benedetti da Grace e Glory.
Beloved Beloved I Beloved appartengono ai Poteri della Seconda sfera e si trovano al sesto livello della gerarchia angelica. Si tratta di esseri spirituali, ma si occupano della distruzione dei nemici del Paradiso. Pur rientrando tra le classi di angeli minori, i poteri dei Beloved superano di gran lunga quelli umani ed è raro incontrarli anche per coloro dotati di una grande forza spirituale. Eccellono in combattimento e giocano spesso un ruolo fondamentale nelle battaglie contro i demoni.
Sapientia Sapientia Gli artisti hanno spesso raffigurato la Virtù Cardinale della prudenza, Sapientia, come un animale che abita le profondità marine. Probabilmente questo dipende dal fatto che gli umani pensano da sempre che il mare sia la fonte di tutta la vita.

Si crede inoltre che Sapientia sia responsabile dell'alternarsi delle maree e di fenomeni naturali come gli tsunami. L'idea che i mari non siano altro che la volontà divina all'opera è evidente nel narcisismo di Sapientia.

Si dice che è solo grazie al volere di Sapientia che un uomo, nato schiavo, condusse il suo popolo alla libertà, dividendo le acque del mare.

Kinship Kinship Kinship, uno dei Poteri della Seconda sfera, è incaricato di sconfiggere i malvagi e di trasportare sul campo di battaglia le forze del Paradiso. Si dice che vedere il magnifico Kinship in volo rappresenti per molti la vera felicità.

Sembra che Kinship sia la manifestazione angelica dell'arca che salvò la razza umana dal diluvio universale raccontato dal Libro della Creazione delle scritture di Solstice.

Worship Worship Questa creatura con le fattezze di una nave da guerra fa parte dei Poteri della Seconda sfera, al sesto livello della gerarchia angelica.

A differenza di Kinship, il cui compito è quello di trasportare gli eserciti Angelico attraverso il campo di battaglia, Worship usa il potere di Dio per decimare i propri nemici. La sua entrata in scena segna il culmine della battaglia.

I primi seguaci della Laguna credevano che sacrificare la propria anima e diventare parte della nave da guerra fosse il più grande privilegio al quale potessero aspirare.

Resplendence Resplendence Creato da mani divine usando lo splendore del sole, questo essere appartiene ai Troni della Prima sfera, al terzo livello della gerarchia angelica.

La sua splendente figura può sovvertire le leggi della natura, trasformando la notte in giorno semplicemente scrutando l'orizzonte. In sua presenza i devoti versano lacrime e si prostrano, mentre gli uomini di poca fede cadono in ginocchio con gli occhi ustionati.

Justitia Justitia Justitia, una delle Virtù Cardinali, è famosa per la sua strana manifestazione fisica: una grande massa tentacolare ricoperta di facce. Potrebbe facilmente essere scambiata per un demone.

C'è chi ritiene Justitia la più vicina, tra le Virtù Cardinali, all'Inferno.

La giustizia è basata su regole stabilite dall'uomo. Un diverso punto di vista può spesso cambiare il significato di cosa è bene e cosa è male. È questa ambiguità che ha dato vita alle rappresentazioni popolari di Justitia.

Temperantia Temperantia Temperantia, l'incarnazione della Virtù Cardinale dell'astinenza, è spesso rappresentato come un gigante dal corpo grande quanto un castello e dotato di braccia simili ad alberi. Questo è un altro esempio di quanto fosse riferita la Laguna dai credenti.

Quando il vero potere di Temperantia arriva nel nostro mondo, lo fa sotto forma di un tornado capace di ingoiare intere regioni. Gli umani possono solo guardare impotenti e domandarsi il perché di un tale atto della volontà divina, pregando e promettendo rinuncie personali in cambio della fine della tempesta.

Inspired Inspired Questo angelo, appartenente ai Troni della Prima sfera, si trova a un livello spirituale talmente alto che è molto improbabile che si manifesti agli uomini. Solo un artista con forti doti spirituali sarebbe in grado di rappresentare su tela il suo lungo corpo a forma di serpente.

Nonostante faccia parte della schiera dei soldati più fidati di Dio, sul campo di battaglia si limita a scagliarsi contro i nemici con furia omicida e a inghiottirli.

Balder Balder Secondo le Cronache di Vigrid scritte da Avellaneda, la guerra durata 500 anni tra i clan di Umbra e Lumen si concluse con la sconfitta dell'ultimo saggio per mano di due Streghe di Umbra. Eppure, come a voler sfidare il passato, un uomo mascherato appare di fronte a Bayonetta. Sembra essere dotato di poteri celestiali e di una velocità scaturita dalla luce.

I Saggi di Lumen non si erano estinti.

- Prefazione

Le autentiche cronache di Vigrid Saavedra

Una luce attraversò il punto in cui la maschera è spezzata. Una luce mai vista sulla Terra: la luce dell'Occhio destro. Si racconta che tempo fa, un tiranno portò le Streghe di Umbra e i Saggi di Lumen alla disfatta. Secondo le leggende quest'uomo uccise sua moglie, tradì sua figlia e ingannò chi gli stava intorno, motivato dal solo interesse personale: creare un nuovo universo usando gli Occhi del Mondo. Rimane avvolto dal mistero come sia riuscito ad arrivare a tanto, ma una piccola parte di ciò che accadde fu vista da Bayonetta grazie a un frammento del passato che il Profeta le ha rivelato con una visione. L'uomo, ancora giovane, era stato trasferito dalla Vigrid di 500 anni prima ai giorni nostri. Aveva l'arma sguainata e pronta a colpire il nemico. Il suo nome è Valzer, successivamente chiamato il "Saggio tiranno". L'uomo della visione del Profeta non è altro che un individuo accecato dall'odio e mosso dalla sete di vendetta a seguito della morte di sua moglie Rosa.

- Capitolo 4

Le autentiche cronache di Vigrid Saavedra

Balder ottenne la sua vendetta, eppure un'altra battaglia lo attendeva: un'eterna lotta con l'anima di Aesir intrappolata in lui fino alla morte.

"Bambina mia... Non temere nulla, io continuerò a vegliare su di te..."

- Epilogo

Le autentiche cronache di Vigrid Saavedra.

Il Profeta Il Profeta Alle Porte dell'Inferno, in attesa di Bayonetta e Loki, si trovano il Saggio di Lumen dal volto coperto e un personaggio misterioso. Questa presenza sconosciuta sembrava avere dei contorni evanescenti, quasi non avesse una forma fisica definita. Al tempo stesso emanava un'aura malvagia talmente intensa che dava l'impressione di poter dilaniare un uomo.

Questa figura non sembrava né puramente fisica, né puramente spirituale. Non era un angelo, ma nemmeno un demone. Per un momento, mentre Bayonetta osservava questo temibile avversario, sul suo viso apparve un'espressione confusa.

"Strega di Umbra, è tutto qui ciò che sai fare? Non hai mai aperto gli occhi sul tuo vero potere?"

- Capitolo 3

Le autentiche cronache di Vigrid Saavedra.

Loptr Loptr È stato tutto solo un sogno? Bayonetta si trovava nel bel mezzo della Grande guerra, 500 anni fa, quando venne attaccata da un ragazzino che aveva le stesse sembianze di Loki.

Dopo che la Torre dell'orologio, simbolo del loro clan, fu distrutta, le Streghe di Umbra si disperso fuggendo dal nemico. Angeli e demoni affollarono il cielo combattendo tra di loro senza esclusione di colpi.

Bayonetta sapeva a cosa avrebbe portato tutto questo. Si trovava di fronte a una decisione di grande importanza: avrebbe cambiato il corso della storia? Al tempo stesso, non aveva neppure escluso la possibilità che si trattasse di una trappola. Aveva viaggiato dal passato al futuro ed era poi tornata indietro. Era la seconda volta che attraversava il tempo e lo spazio nella sua vita.

La bocca del ragazzo si contrasse in un ghigno rendendo chiare le sue intenzioni. Ora il ragazzo si trovava di fronte a Bayonetta e la fissava.

"Mi riprenderò quel potere che mi appartiene. Il potere degli Occhi del Mondo. Non interferire."

- Capitolo 5

Le autentiche cronache di Vigrid Saavedra.

Aesir Aesir Luce, oscurità e caos.

Quando all'inizio del tempo i tre mondi furono divisi, Aesir fu scelto come sovrano del Mondo del Caos. Possedeva il potere del "Guardiano" e viveva in una dimensione diversa dalla nostra, dalla quale era in grado di superare il tempo e lo spazio, e di osservare la storia formarsi attraverso infinite possibilità.

Si dice che il suo nome, Aesir, significhi "Dio", eppure non è legato alla fede, alla morale o a un insegnamento religioso particolare. Aesir è semplicemente un essere soprannaturale che gli uomini non sono stati in grado di classificare in alcun altro modo. Se la leggenda che si narra a Noatun contiene qualche stralcio di verità, furono gli uomini a dividere il Dio del Caos in due personalità distinte, Loki e Loptr.

Aesir diede agli uomini il libero arbitrio donando loro gli "Occhi del Mondo". Questo però diede vita anche ai concetti di trionfo e sconfitta, verità e menzogna. Le persone sentirono nascere sentimenti di odio, gelosia, tradimento e umiliazione. Il potere del libero arbitrio generò un'energia inarrestabile tra gli uomini che fece desiderare ad Aesir di riprenderlo con sé.

Per qualcuno in grado di viaggiare nel tempo e nello spazio, acquisire i poteri del Guardiano significa controllare il destino del Mondo in ogni epoca, ma le scelte degli uomini avevano generato il seme della malvagità in Aesir. Ora Aesir è pronto a far pagare agli uomini i loro peccati...

Curiosità

La hiérarchie de Laguna

Le scritte in minuscolo

  • Ne La hiérarchie de Laguna, versione francese de La gerarchia della Laguna, le scritte dei nomi degli angeli nell'indice sono in minuscolo, mentre in tutte le altre versioni linguistiche le scritte sono completamente in maiuscolo.

In altre lingue