Bayonetta Wikia
Advertisement
File:Libro-Demoni-Infernali.png

Il libro dei demoni infernali

Il libro dei demoni infernali, anche chiamato documenti infernali, è uno dei libri ottenibili in entrambi i giochi della serie di Bayonetta. Esso è molto simile alla composizione del Vademecum di Lemegeton, libro che compare solo in Bayonetta 2, dove vi sono immagini, soprannomi e descrizioni per ogni demone.

Voci in Bayonetta[]

Nel primo gioco, vi sono solamente 7 pagine per i demoni infernali del gioco. Non hanno soprannomi sulla loro Illustrazione, al contrario di Bayonetta 2, vengono semplicemente chiamati "Infernal Demon". I loro nomi rimangono anche in inglese, al contrario delle descrizioni.

Nome Immagine Descrizione
Madama Butterfly Pagina Butterfly Un demone che assume le sembianze di una donna che ha lasciato questo mondo in circostanze tragiche per reincarnarsi all'Inferno. Nonostante il suo aspetto da bellissima farfalla, questo demone è brutale e la sua reputazione è ben conosciuta, anche tra gli abitanti dell'Inferno.

Se una strega dovesse firmare un contratto e vendergli la propria anima, questo demone le infonderebbe un grande potere.

Madama Styx Madama Styx pagina Bayonetta La Regina del fiume Stige, il confine tra l'umanità e l'Ade. Madama Styx è una falena che vive nel Mondo Umano. Questi insetti, nati dal potere magico che deriva dal corpo delle donne, hanno il compito di attrarre le anime dei peccatori all'Inferno.

Vendendo l'anima a Madama Styx è possibile ottenere un grande potere e una vasta conoscenza.

Gomorrah File:Pagina Gomorrah.png Una creatura mostruosa proveniente dal bosco demoniaco Johnson Forest. Ha le sembianze di un drago ed è incredibilmente feroce. Considera qualunque cosa si muova come preda da divorare. Ha il senso del territorio e vive per lo più in solitaria.
Malphas Pagina Malphas Uno strano corvo nero avvolto nei misteri dei cieli. Sempre curioso, Malphas si è riempito di tutta la conoscenza del mondo.

Il suo comportamento più strano e brutale è forse il suo fare a pezzi con il becco e gli artigli affilati come rasoi chiunque incontri.

Hekatoncheir File:Pagina Hekatoncheir.png Un gigante dotato di sei possenti braccia in grado di sbriciolare una montagna. Coloro sfortunati abbastanza da trovarsi nelle sue vicinanze dovranno subire terremoti lunghi interi giorni.

Non è molto intelligente, ma la sua brutalità basta a fare impallidire la più abile delle streghe.

Scolopendra File:Pagina Scolopendra.png Un orripilante millepiedi proveniente dal Frejentonta, un fiume di sangue bollente dell'Inferno. Si dice che il suo corpo superi i 10 km di lunghezza.

Si muove con una velocità incredibile per le sue dimensioni e può attorcigliarsi intorno al nemico in un attimo.

Phantasmaraneae File:Pagina Phantasmaraneae.png Phantasmaraneae vive nei pressi di un mare di lava, negli abissi dell'Inferno. Questo demone non sale quasi mai sulla superficie della Terra ed è raramente avvistato anche all'Inferno. Il suo nome infatti significa "ragno fantasma".

Anche se il suo aspetto è quello di un ragno, è una belva curiosa e, se si dovesse avere la fortuna di incontrarlo, sarebbe bene trattarlo con rispetto nella speranza di ricevere rari tesori e segreti.

Queen Sheba File:Pagina Sheba.png Quando il cosmo fu diviso in luce, oscurità e caos nel mezzo, la potentissima Sheba nacque nell'inferno, il mondo che controlla l'oscurità. Vivendo in questo oscuro posto, viene classificata come demone, anche se i dettagli della sua esistenza rimangono sconosciuti.

Tutti provano un terrore reverenziale nei confronti di Sheba, che ha portato ordine nell'Inferno. Il suo soprannome infatti è "la Regina". Nessuno ha mai posato gli occhi su di lei, anzi molti dicono che non abbia forma.

Si crede che la vasta oscurità che si espande per l'Inferno sia Sheba stessa. Molte streghe hanno tentato di evocare il suo spirito, solo per pagare con la morte e la dannazione eterna. Anche se qualcuno riuscisse ad evocare la Regina, sarebbe probabilmente solo una frazione

del vero potere che questo essere leggendario possiede.

Voci in Bayonetta 2[]

In Bayonetta 2, vi sono 11 pagine in totale nel libro. Diversi dei demoni dal precedente gioco non sono tornati, per cui non sono stati inseriti. Due di loro sono però inclusi nel Vademecum di Lemegeton, ovvero Scolopendra e Phantasmaraneae, che si sono ribellati a Bayonetta. Tuttavia, nuovi demoni infernali possono essere evocati da Bayonetta e gli altri personaggi giocabilo. Questa volta, ogni demone possiede un proprio soprannome che si abbina alle loro abilità o status nell'Inferno.

Nome Immagine Soprannome Descrizione
Gomorrah File:Pagina-Gomorrah-2.jpg Divoratore degli angeli Una creatura mostruosa proveniente dal bosco demoniaco Johnson Forest. Ha le sembianze di un drago ed è incredibilmente feroce. Considera qualunque cosa si muova come preda da divorare. Ha il senso del territorio e vive per lo più in solitaria.
Labolas File:Pagina-Labolas-2.jpg Sterminatore del fato Un cane domestico che ha avuto la sfortuna di perdersi e ritrovarsi all'inferno. Il suo istinto di sopravvivenza lo ha fatto diventare una vera e propria forza della natura.

Le sue straordinarie abilità nella caccia gli hanno dato la fama di essere una creatura spietata e assetata di sangue. Una volta che ha affondato i suoi canini affilati nelle carni del nemico, non molla la presa finché la sua preda non esala l'ultimo respiro.

Madama Butterfly File:Pagina-Butterfly-2.jpg Regina delle atrocità Un demone che assume le sembianze di una donna che ha lasciato questo mondo in circostanze tragiche per reincarnarsi all'Inferno. Nonostante il suo aspetto da bellissima farfalla, questo demone è brutale e la sua reputazione è molto conosciuta, anche tra gli abitanti dell'Inferno.

Se una strega dovesse firmare un contratto e vendergli la propria anima, questo demone le donerebbe un incredibile potere.

Mictlantecuhtli File:Pagina-Mictlantecuhtli-2.jpg Messaggero di distruzione Un pipistrello gigante che si aggira in una delle grotte più oscure e profonde dell'Inferno. Si dice che porti la peste ovunque vada.

La protuberanza che si trova sulla sua testa non è un occhio, ma uno spirituale organo sensoriale che gli permette di raggiungere un'esperienza del mondo più profonda rispetto agli esseri che possono fare affidamento solo sulla vista.

Hydra File:Pagina-Hydra-2.jpg Cospiratrice del destino Questa terribile creatura un tempo era una bellissima fanciulla condannata all'Inferno per i peccati di sua sorella più giovane. Ora ha l'aspetto mostruoso di un serpente con sette teste.

Il suo cuore è ormai scomparso da tempo e attacca ferocemente tutto ciò che considera un nemico. Coloro che vengono intrappolati dalle sue sette teste subiscono una morte lenta e dolorosa.

Solo una delle sue teste è quella vera. Tagliare una delle altre teste non arrecherebbe un grande danno a questo demone.

Diomedes File:Pagina-Diomedes-2.jpg Decimatore dell'oscurità Uno dei quattro cavalli posseduti dal sovrano di un regno decaduto che si nutrivano di carne umana.

Dopo la rovina di questo regno, i quattro cavalli furono uccisi e destinati all'Inferno. Uno di questi rinacque sotto forma di un demone e prese il nome del suo antico padrone.

L'enorme lama che si trova sulla sua fronte è una mietitrice di anime che produce una scia di corpi mutilati ovunque questo demone decida di cavalcare.

Normalmente detesta essere trattato come un cavallo normale e solo chi si è rivelato degno può cavalcarlo.

Baal File:Pagina-Baal-2.jpg Imperatrice dell'abisso Un'abitante dell'Inferno di sangue nobile. Nasconde quasi sempre il proprio aspetto e, se evocata, appare sottoforma di rospo.

L'enorme corpo instabile di Baal è troppo pesante perché possa controllarlo. Questo svantaggio viene soppiantato in combattimento dalla sua lingua di lunghezza pressoché infinita che le permette di raggiungere qualsiasi angolo.

Hekatoncheir File:Pagina-Hekatoncheir-2.jpg Devastatore della terra Un gigante dotato di sei possenti braccia in grado di sbriciolare una montagna. Coloro sfortunati abbastanza da trovarsi nelle sue vicinanze dovranno subire terremoti lunghi interi giorni.

Non è molto intelligente, ma la sua brutalità basta a fare impallidire la più abile delle streghe.

Madama Styx File:Pagina-Madama-Styx-2.jpg Giudice del sonno eterno La Regina del fiume Stige, il confine tra l'umanità e l'Ade. Le falene nate dal potere magico scaturito dal suo corpo hanno il compito di attrarre le anime dei peccatori all'inferno.

Vendendo l'anima a Madama Styx è possibile ottenere un grande potere e una vasta conoscenza.

Madama Khepri File:Pagina-Madama-Khepri-2.jpg Custode del tempo La dea infernale del tempo e del sole. Si dice sia in grado di determinare il destino di una persona semplicemente osservandone la lunga ombra proiettata dalla luce della terra dei morti.

Stringendo un patto con Khepri e vendendole l'anima, è possibile acquistare una conoscenza infinita del tempo e la tecnica segreta per controllarlo.

Omne File:Pagina-Omne-2.jpg Guardiana della creazione Un essere onnisciente formato dall'unione miracolosa dei poteri dell'Inferno e del Paradiso.

In passato i capi dei clan di Umbra e di Lumen erano a conoscenza di Omne, ma non erano capaci di evocarlo. Solo il legame tra un padre e la propria figlia ha permesso di unire la luce e l'oscurità in modo da evocare Omne.

Possedendo sia i poteri della luce che quelli delle tenebre, Omne è in grado di affrontare anche il caos più selvaggio.

Curiosità[]

  • In Bayonetta, la copertina del libro presenta un foro rosso. In Bayonetta 2, questa icona è stata invece associata al Vademecum di Lemegeton, mentre la copertina del libro dei demoni infernali presenta invece un foro viola.
Advertisement